Pasquino fa gli auguri al Frosinone per l’avventura nel campionato di calcio seria A 2015-16

pasquinata
La pasquinata della settimana.

Mò che Totti va ‘n pensione
in Serie A gioca er Frosinone,
ahò, c’hanno ‘no squadrone
anche senza quer… campione.

Massì quello che pe’ soprannome
fa nientepopodimenoche “Pupone”,
se ciuccia er dito mimando l’espressione
de ‘n regazzino un po’ fregnone.

Invece li giocatori de questa formazione
c’hanno nell’occhi la fame e la pena
de chi non ha fatto ancora colazione
eppoi è annato a letto senza cena.

Quanno che giocheno a pallone
se vede che c’è quarche pippone,
ma quel che conta è l’intenzione:
a scarcià è bono puro ‘no scarpone.

Magara nun vinceranno lo scudetto,
anche se poi, daje, nun è mai detto,
ma certo lo faranno ‘no sgambetto
scendendo in campo co’ l’elmetto.

Allora faccio gl’auguri ar Frosinone
de giocà senza guardà al blasone,
chè tanto nun se vince con il nome,
ma con l’arbitro che fischia punizione.

Enrico Bernard

Sull'Autore

Avatar

Libertates è un blog di cultura liberale e democratica, valori nei quali crediamo ed intendiamo promuoverli nella società civile.

Post correlati