Perché non fare un ministero dei bonus?


Di fronte alla necessità urgente di far ripartire l’attività industriale, continua la pioggia di bonus: dal bonus monopattini, a quello per le vacanze, da quello per i pagamenti al ristorante a quello per le edicole.
Dovremmo ricordare quello che dissero i politici nel 1945 di fronte alle immani distruzioni della guerra: prima ricostruire le fabbriche, poi pensare alle case. E posero le basi per il boom del dopoguerra

di Guidoriccio da Fogliano

Sull'Autore

Avatar

Libertates è un blog di cultura liberale e democratica, valori nei quali crediamo ed intendiamo promuoverli nella società civile.

Post correlati