Perché non usiamo i navigator per fare i tracciatori Covid?


Con la seconda ondata in arrivo si è alzato uno dei tanti allarmi: non si riesce più a tracciare i singoli focolai perché mancano gli addetti al tracciamento: ne servono migliaia.
Ma perché non utilizzare i navigator che, solenne esempio di spreco e inutilità, vengono pagati per non fare praticamente nulla?

di Guidoriccio da Fogliano

Sull'Autore

Avatar

Libertates è un blog di cultura liberale e democratica, valori nei quali crediamo ed intendiamo promuoverli nella società civile.

Post correlati