Li sganassoni de Papa Francesco


Ssi pure er Papa ammolla schiaffi
Semo proprio ridotti alla frutta,
ce manca solo’na santa co li baffi
che magna, beve, bestemmia e rutta!

‘Sto monno ‘sta anná alla rovescia,
pure ‘a messa se canta de prescia,
s’arriva ‘n fonno alla benedizione
senza avé fatto ‘n po’ de contrizione.

‘Na cosa peró è certa: ‘sto Papa
È n’omo co’ pregi e coi difetti,
tira schiaffi e molla li calcetti
e nun se fa tirá come ‘na capra.

Sarebbe ora ch’ogne bon cristiano
Abbassi ‘a voce nun arzi ‘a mano:
Nun che debba porge l’altra guancia,
Ma Francé! senza cazzotti ‘n pancia!

di Enrico Bernard

Sull'Autore

Avatar

Libertates è un blog di cultura liberale e democratica, valori nei quali crediamo ed intendiamo promuoverli nella società civile.

Post correlati