La pentola de’ facioli.

Data:

pasquinata

La pasquinata della settimana

Ogni giorno m’encazzo un po’ de più,
me pare d’esse ‘na pentola de facioli,
più ne manno giù e più me torna su
er gusto de bugia pe’ fa fessi i popoli.

Per esempio, proprio stammattina
sento uno in radio co’ ‘na parlantina:
secondo ‘sto cornutaccio chiacchierone
pare che stamo a uscì dalla recessione.

Basta diminuì un po’ la tassazione,
sostenere maggiormente l’inflazione…
ahò me spremono peggio d’un limone
e ‘n testa me metteno solo confusione.

Er problema è lo scemo der villaggio
che abbocca pecché nun c’ha coraggio
de spegne con un clic la trasmissione
e nun partecipà più alla discussione.

Tanto se fanno sempre li cazzacci loro,
noi potemo magnasse le foje de l’alloro
così ‘n panza ce resta solamente er foro
pe’ guardalli mentre nuotano nell’oro.

Enrico Bernard

Articolo precedente
Articolo successivo
wp_user_avatar
Libertateshttps://www.libertates.com
Libertates è un blog di cultura liberale e democratica, valori nei quali crediamo ed intendiamo promuoverli nella società civile.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Share post:

Iscriviti alla nostra newsletter

Recenti

Ti potrebbe interessare anche...
Libertates

Antirazzismo a senso unico?

Il leader cinese Xi Jinping alla richiesta di collaborare alla liberazione di una ragazza israeliana ostaggio in quanto figlia di una cinese si è rifiutato di farlo adducendo che... di Guidoriccio da Fogliano

DUE ITALIANI VERI

Spesso le piccole cose danno uno spaccato illuminante su certi modi di essere. Eccone due... di Guidoriccio da Fogliano

MA ESISTE UN MINISTERO DELL’ISTRUZIONE?

Il Ministro dell’Istruzione e del Merito ha giustificato l’italiano sgrammaticato del comunicato emesso in occasione della polemica sul Ramadan nella scuola di Pioltello con il fatto che lo ha dettato al telefono.... di Guidoriccio da Fogliano

HISTORIA MAGISTRA VITAE?

Non si direbbe. Salvini ha dichiarato solennemente “il popolo che vota ha sempre ragione”.... di Guidoriccio da Fogliano