I sghej der Mose


Sul Mose (tacci sui) l’accento nun ce va:
È solo ‘na diga de feraccio che fa acqua,
Nun se po’ col biblico Mosè paragoná
Ch’apre l’onde e ‘a barba ce se sciacqua.

Quanti mijardi hanno buttato ar cesso,
Mo’ li responsabili fanno er pesce lesso,
Nisuno de sti fij de troia è reo confesso,
E vedrai che nun andrá sotto processo.

‘A Veneziá mo’ vai ‘n gondola pe’ davero,
L’acqua alta fin ar mento è ‘n fatto serio:
Devi da remá puro pe’ anná ar bagno
E ‘o stronzo te resta a galla nel ristagno.

Fossi te ce penserei no due ma tre vorte
A crede alla favola che basteno du’ porte
A impedí er corso d’a Natura ch’è più forte
De chi vole solo mette sghej ‘n cassaforte.

di Enrico Bernard

Sull'Autore

Avatar

Libertates è un blog di cultura liberale e democratica, valori nei quali crediamo ed intendiamo promuoverli nella società civile.

Post correlati