Gufi vecchi e gufi novi


Una pasquinata sullo spread

A proposito de spread, ve lo dò io
er modo de mannallo giù de botto,
nun bisogna scomodà Domineddio
basta mette ‘n piedi ‘n bel casotto.

Ne ‘a legge finanziaria bene ‘n rosso
bisogna scrive, pe’ falli cacà sotto,
che tajamo le penzioni fino all’osso
e mettemo tasse pure sur decotto.

Pensionabile sarà chi fortunato ariva
alla venerabile soglia dei cent’anni,
che è sempre ‘na bella prospettiva,
ma mejo ssi crepi senza fá piú danni.

Poi se provvederà a raddoppiare l’Iva
e prelevà dallo stipendio, con inganno,
‘a trattenuta pe’ l’attività lavorativa…
peggio pe’ te ssi piji qualche malanno

Anche pecchè riformeremo a sanità
in modo che pe’ chi ammalato sta
‘e degenze salate saranno da pagà,
te costerà meno er viaggio all’aldilà.

Così vedrai che in questo modo qua
‘sto cazzo de spread alla fine calerà,
che je frega alla finanza ssi ‘a civiltà
nun sarà più considerata ‘na priorità .

di Enrico Bernard

Sull'Autore

Avatar

Libertates è un blog di cultura liberale e democratica, valori nei quali crediamo ed intendiamo promuoverli nella società civile.

Post correlati