Val bene la moda, ma…

Data:


Spesso a tutti noi capita, stando al bar o per strada, di osservare i passanti con maggiore attenzione di quella che abbiamo di solito, sopraffatti come siamo dalla fretta e dai nostri pensieri.
Capita, ovviamente, anche a me e in questi casi spesso, vedendo come si vestono o si acconciano, di non capirle o di pensare che siano un poco “disturbate”.
Acconciature con code inverosimili, tagli improponibili che neppure i mohicani, creste variopinte, capelli rasati sono all’ordine del giorno; ma, mi viene da pensare, non hanno a casa loro uno specchio in cui vedersi?
Anche l’abbigliamento, soprattutto femminile, mi fa spesso sbalordire.
Niente da ridire su una signora con belle gambe o con un corpo da atleta: metterle in mostra è un inno alla bellezza e una cosa più che accettabile, sacrosanta.
Ma a vedere ragazze alte un metro e trenta con cosce e polpacci da lottatrici di sumo e cosce da prosciutto messe in mostra con pantaloncini inguainati da cui deborda cellulite ci fa pensare: che cosa si vuol dimostrare?
E di questo tipo di fauna sono piene le nostre città

di Alessandro Prisco

wp_user_avatar
Alessandro Priscohttps://www.libertates.com
Alessandro Prisco Coniugato con 2 figlie. Imprenditore nel ramo del commercio, ex esponente del partito repubblicano è stato capogruppo prima e vicepresidente poi del Municipio 1 (Centro storico) di Milano. Attualmente è presidente di Asco Duomo, associazione di commercianti che comprende più di 20 vie nel settore sud di Milano (via Marconi, piazza Diaz, via Baracchini, via Gonzaga, corso Italia, per esempio). Da liberale laico si però anche distinto in varie iniziative sociali in collaborazione con i frati francescani di Terrasanta e il progetto Mirasole; inoltre è stato componente del circolo culturale Carlo Cattaneo, affiliato ai Comitati per le Libertà. È infine nella giunta esecutiva di Federmoda, aderente a Confcommercio per la provincia di Milano, Monza e Brianza. Ha recentemente pubblicato il libro “Storie semplici” edito da Libertates.

Share post:

Iscriviti alla nostra newsletter

Recenti

Ti potrebbe interessare anche...
Libertates

Antirazzismo a senso unico?

Il leader cinese Xi Jinping alla richiesta di collaborare alla liberazione di una ragazza israeliana ostaggio in quanto figlia di una cinese si è rifiutato di farlo adducendo che... di Guidoriccio da Fogliano

DUE ITALIANI VERI

Spesso le piccole cose danno uno spaccato illuminante su certi modi di essere. Eccone due... di Guidoriccio da Fogliano

MA ESISTE UN MINISTERO DELL’ISTRUZIONE?

Il Ministro dell’Istruzione e del Merito ha giustificato l’italiano sgrammaticato del comunicato emesso in occasione della polemica sul Ramadan nella scuola di Pioltello con il fatto che lo ha dettato al telefono.... di Guidoriccio da Fogliano

HISTORIA MAGISTRA VITAE?

Non si direbbe. Salvini ha dichiarato solennemente “il popolo che vota ha sempre ragione”.... di Guidoriccio da Fogliano