UN LIBRO DI LIBERTATES UTILIZZATO DA SGARBI PER RICHIEDERE UNA COMMISSIONE D’INCHIESTA SU MANI PULITE


L’onorevole Vittorio Sgarbi ha recentemente richiesto la creazione di una commissione d’inchiesta su Mani Pulite e specificatamente sul comportamento di Antonio Di Pietro. Nel suo esposto Sgarbi riprende molte delle anomalie raccolte in anni di studi e inchieste dal giurista Ferdinando Cionti, e raccolte nel volume “Colpo di Stato” edito da Libertates.
Nella richiesta si cita come fonte il libro: “Colpo di Stato fu, e non solo giudiziario – scrisse Cionti alla fine di un lungo lavoro di ricerca sull’attività del Pool Mani Pulite – la matrice di Tangentopoli fu anche politica. Si basò sul patto d’acciaio fra il Pool di Mani Pulite e un partito dai molti nomi: Pci/Pds/Ds/Pd”.
Il volume si può ordinare presso IBS o direttamente sul sito Libertates nella sezione LibertatesLibri”

Sull'Autore

Avatar

Libertates è un blog di cultura liberale e democratica, valori nei quali crediamo ed intendiamo promuoverli nella società civile.

Post correlati