Quanta strada per un vero liberalismo!

Data:


Nei giorni scorsi è apparsa, prima su “Avvenire” poi su altri quotidiani nazionali, una piccola notizia: la cooperativa fondata da don Colmegna in Sicilia su beni sequestrati alla mafia e che ha, esempio raro, avuto un grande successo nel produrre vini di qualità è ora in difficoltà perché il comune non ripara la strada di accesso.
Ovviamente i commenti erano unanimi: è un vero scandalo che un’iniziativa meritoria sotto tutti i punti di vista, soprattutto una testimonianza di impegno civile nei confronti della mafia trovi proprio in un ente pubblico, il comune, un ostacolo.
Ciò è sacrosanto dal punto di vista morale e civile: ma nessun giornale, proprio nessuno, ha fatto notare un particolare altrettanto importante.
Sarebbe compito primario di ogni ente pubblico, dallo Stato al più piccolo Comune, garantire a tutti i cittadini i servizi essenziali: sicurezza, educazione, sanità, e, nel caso, infrastrutture.
È l’essenza di uno Stato moderno e liberale: la strada va garantita alla cooperativa non perché è contro la mafia o senza fini di lucro, ma perché è un diritto di ogni cittadino e di ogni impresa.
Compito degli enti pubblici è fornire i servizi essenziali a tutti, non di stabilire graduatorie di merito o, peggio, aiutare gli amici o quelli che ti sono simpatici.

di Angelo Gazzaniga

wp_user_avatar
Angelo Gazzaniga
Presidente del Comitato Esecutivo di Libertates. Imprenditore nel campo della stampa e dell’editoria. Da sempre liberale, in lotta per la libertà e contro ogni totalitarismo e integralismo.

Share post:

Iscriviti alla nostra newsletter

Recenti

Ti potrebbe interessare anche...
Libertates

MA ESISTE UN MINISTERO DELL’ISTRUZIONE?

Il Ministro dell’Istruzione e del Merito ha giustificato l’italiano sgrammaticato del comunicato emesso in occasione della polemica sul Ramadan nella scuola di Pioltello con il fatto che lo ha dettato al telefono.... di Guidoriccio da Fogliano

HISTORIA MAGISTRA VITAE?

Non si direbbe. Salvini ha dichiarato solennemente “il popolo che vota ha sempre ragione”.... di Guidoriccio da Fogliano

Giusta la legge contro il sovraindebitamento, ma…

Un imprenditore di Imperia, attualmente disoccupato, si è visto recapitare un’ingiunzione di pagamento di 11 milioni di euro per tasse inevase da un’impresa edile di aveva delle quote... di Angelo Gazzaniga

Ferragni: quando si “scoperchia il vaso di pandoro…”

Si potrebbe intitolare in questo modo la vicenda di questi giorni, quando si scopre che un influencer guadagna centinaia di migliaia di euro per “consigliare” un dolce che... di Guidoriccio da Fogliano