Pagare il canone per Carla Bruni-Sarkozy

Data:

brux
La presenza, come ospite d’onore, al Festival di Sanremo di Carla Bruni-Sarkozy ha indispettito quelli che amano la giustizia, visto che quando il terrorista Cesare Battisti latitava in Francia (adesso in Brasile), godeva delle non dissimulate simpatie della gauche-caviar locale, gli intellò sinistri-chic di cui Carlà fa parte. A Fazio, questo, non interessa naturalmente. Aveva già invitato la signora Carla in trasmissione a Rai 3. I parenti delle vittime del rivoluzionario assassino (per la giustizia italiana), che non hanno mai ricevuto giustizia, dovrebbero quindi pagare il canone della Tv di Stato e vedersi Carla Bruni in video?
Forse si sarebbero potuti rivolgere alla direzione Rai dove, tra i consiglieri (in quota Pd) siede la figlia di Walter Tobagi, il giornalista del “Corriere” ucciso dai terroristi. Peccato che l’ineffabile Tobagia faccia parte, a sua volta, della bella sinistra radical-chic e fosse impegnata a firmare la nomina, su proposta del direttore generale, di ben 12 vicedirettori di Rai1, Rai2 e Rai3. A Rai1 sono stati nominati Rosa Anna Pastore, Roberta Enni, Maria Pia Ammirati, Ludovico Di Meo e Daniel Toaff. A Rai2 Patrizia Cardelli, Massimo Lavatore, Roberto Giacobbo e Marco Giudici. A Rai3 Stefano Coletta, Luca Mazzà, e Andrea Valentini. Il tutto mentre in Rai si stanno tagliando 450 dipendenti: di questi non frega niente a nessuno. Del resto, anche un altro figlio delle vittime del terrorismo, Umberto Ambrosoli, ovviamente Pd, ora candidato alla Regione, è stato fino a un mese fa consigliere di amministrazione della Rcs, un’azienda dai conti sotto osservazione che ha chiesto il licenziamento di 800 dipendenti. Riassumiamo: il canone va agli amici vicedirettori, con nomina firmata dalla pidiellina vittima del terrorismo Tobagi. E noi (con i parenti delle vittime) ci teniamo l’amichetta di Battisti in tv con Fabio Fazio. Pagare il canone?

Brux

wp_user_avatar
Libertateshttps://www.libertates.com
Libertates è un blog di cultura liberale e democratica, valori nei quali crediamo ed intendiamo promuoverli nella società civile.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Share post:

Iscriviti alla nostra newsletter

Recenti

Ti potrebbe interessare anche...
Libertates

DUE ITALIANI VERI

Spesso le piccole cose danno uno spaccato illuminante su certi modi di essere. Eccone due... di Guidoriccio da Fogliano

MA ESISTE UN MINISTERO DELL’ISTRUZIONE?

Il Ministro dell’Istruzione e del Merito ha giustificato l’italiano sgrammaticato del comunicato emesso in occasione della polemica sul Ramadan nella scuola di Pioltello con il fatto che lo ha dettato al telefono.... di Guidoriccio da Fogliano

HISTORIA MAGISTRA VITAE?

Non si direbbe. Salvini ha dichiarato solennemente “il popolo che vota ha sempre ragione”.... di Guidoriccio da Fogliano

Giusta la legge contro il sovraindebitamento, ma…

Un imprenditore di Imperia, attualmente disoccupato, si è visto recapitare un’ingiunzione di pagamento di 11 milioni di euro per tasse inevase da un’impresa edile di aveva delle quote... di Angelo Gazzaniga