No alle fedi che si fanno Stati

Data:

ruscigni
Siamo di fronte a un ritorno all’oscurantismo medioevale?

Sin dagli anni’50 sostenevo che le rivoluzioni, dopo il fallimento del socialismo reale, saranno di natura religiosa.: liberatorie, spirituali, solo a condizione di superare le scritture prese in senso letterale, un ritorno al peggiore oscurantismo medievale ( roghi, crociate, inquisizioni) se si interpreta alla lettera.
Scrivevo in una poesia dedicata a Pascal negli anni 60: “Quel Mistero / che solo di Scrittura s’alimenta / di scorie si ciba e non di Verbo”. Nel Poema “EIs” dedicato a tutte le religioni, del 2009 scrivevo: “Il libro della vita / non è inciso sulla creta / o scritto sul papiro / Ossa di cammello o pelle di montone.. “Nessuno può chiudere gli uomini / come armenti / nel recinto delle fedi ” Il martirio muta in delitto”… ” Senza sapere / la Fede è una botola / che si apre sull’inferno”…” La Scrittura / che alla lettera s’interpreta / è una rete del diavolo che cattura”… DIETRO CHI UCCIDE/IN NOME DI DIO / C’E’ IL RISO DI SATANA …ALLE BESTEMMIE O AGLI ALLELUIA/ ALLAH AKBAR DEGLI UOMINI /Dio scuote la testa come ai bambini / e torvo non cova la vendetta…” E SE DIO NON ESISTE / CON I SOLDI DEL SUO FUNERALE/CAMPANO IN TANTI…
Per il fatto che nei cuori degli uomini c’è l’esigenza del sacro ( l’interiorità) non bisogna lasciare campo agli “atei devoti” o peggio. Fedi assolutistiche ( monotesimo deviato) si ergono a difensori di istituzioni che quando avevano o hanno il potere, tutti questi delitti li hanno a turno commessi: “il ghetto prelude al lager / il rogo alle camera a gas / la morte alla conversione”.. mi batto, quasi da solo, per una religiosità laica: nessuna ” rivelazione” può dar vita a un “diritto canonico” o ad una “sharia” che contrasti il codice civile di una nazione e, naturalmente, nessuna rivelazione può dare origine ad uno Stato sia quello del Vaticano o dell’Isis, la libertà della religione deve essere garantita singolarmente e nel più ampio modo possibile perché coincide con la libertà di coscienza, ma non deve e non può fondare uno Stato. se non si comprende questo, il baratro e’ vicino.

Ito Ruscigni

wp_user_avatar
Libertateshttps://www.libertates.com
Libertates è un blog di cultura liberale e democratica, valori nei quali crediamo ed intendiamo promuoverli nella società civile.

Share post:

Iscriviti alla nostra newsletter

Recenti

Ti potrebbe interessare anche...
Libertates

MA ESISTE UN MINISTERO DELL’ISTRUZIONE?

Il Ministro dell’Istruzione e del Merito ha giustificato l’italiano sgrammaticato del comunicato emesso in occasione della polemica sul Ramadan nella scuola di Pioltello con il fatto che lo ha dettato al telefono.... di Guidoriccio da Fogliano

HISTORIA MAGISTRA VITAE?

Non si direbbe. Salvini ha dichiarato solennemente “il popolo che vota ha sempre ragione”.... di Guidoriccio da Fogliano

Giusta la legge contro il sovraindebitamento, ma…

Un imprenditore di Imperia, attualmente disoccupato, si è visto recapitare un’ingiunzione di pagamento di 11 milioni di euro per tasse inevase da un’impresa edile di aveva delle quote... di Angelo Gazzaniga

Ferragni: quando si “scoperchia il vaso di pandoro…”

Si potrebbe intitolare in questo modo la vicenda di questi giorni, quando si scopre che un influencer guadagna centinaia di migliaia di euro per “consigliare” un dolce che... di Guidoriccio da Fogliano