L’Esercito italiano tappa le buche di Roma?

Data:


Il decreto (poi rinviato) che attribuiva al Genio militare l’impegno di riasfaltare le strade di Roma fa nascere qualche domanda:

  • secondo la legge l’Esercito può intervenire solo in caso di calamità e disastri naturali. In questo caso, in cui le buche esistono a Roma da anni, qual è la calamità: forse la Raggi?
  • Nel bilancio del Comune di Roma esistono stanziamenti per 160 milioni per il rifacimento delle strade: che fine hanno fatto?
  • Per riasfaltare il Genio deve acquistare macchine adatte per almeno altri 60 milioni: i contribuenti italiani non pagano già abbastanza per l’inefficienza della gestione capitolina? O forse i leghisti hanno già dimenticato lo slogan del loro partito “Roma ladrona”?
  • A che serve proclamare l’impegno a rilanciare lavoro e occupazione se poi anziché affidare i lavori alle imprese civili o all’Anas (che sono tante e bisognose di lavoro) li si affida ai militari? O forse pensiamo di affidare la prossima missione di pace all’Anas?

In verità questi sono i risultati di una gestione inefficiente, costosa, che privilegia gli interessi elettorali e dei propri amici.
Compito primario di un comune è quello di fornire servizi ai cittadini: strade, nettezza urbana, trasporti ecc ecc; altrimenti sorge il sospetto che la gestione serva soprattutto a mantenere amici e dipendenti (che a Roma sono più numerosi di quella di tutta la UE!)

di Guidoriccio Da Fogliano

wp_user_avatar
Libertateshttps://www.libertates.com
Libertates è un blog di cultura liberale e democratica, valori nei quali crediamo ed intendiamo promuoverli nella società civile.

Share post:

Iscriviti alla nostra newsletter

Recenti

Ti potrebbe interessare anche...
Libertates

MA ESISTE UN MINISTERO DELL’ISTRUZIONE?

Il Ministro dell’Istruzione e del Merito ha giustificato l’italiano sgrammaticato del comunicato emesso in occasione della polemica sul Ramadan nella scuola di Pioltello con il fatto che lo ha dettato al telefono.... di Guidoriccio da Fogliano

HISTORIA MAGISTRA VITAE?

Non si direbbe. Salvini ha dichiarato solennemente “il popolo che vota ha sempre ragione”.... di Guidoriccio da Fogliano

Giusta la legge contro il sovraindebitamento, ma…

Un imprenditore di Imperia, attualmente disoccupato, si è visto recapitare un’ingiunzione di pagamento di 11 milioni di euro per tasse inevase da un’impresa edile di aveva delle quote... di Angelo Gazzaniga

Ferragni: quando si “scoperchia il vaso di pandoro…”

Si potrebbe intitolare in questo modo la vicenda di questi giorni, quando si scopre che un influencer guadagna centinaia di migliaia di euro per “consigliare” un dolce che... di Guidoriccio da Fogliano