Le dimissioni del Sindaco Marino

pasquinata
Enrico Bernard e la sua pasquinata sul sindaco Marino

Er sindaco Marino finalmente s’è dimesso
anche se nun era ladro, ma soltanto fesso:
nissuno je po’ dì che fosse ‘n truffaldino,
quer poretto me sembrava ‘n pò cretino.

Del resto quarcuno ce lo aveva pure messo
a capo d’er Campidojo a coprì ‘sto cesso
puzzolente che se chiama Mafia Capitale
in cui er magna-magna è ancora generale.

Mo’ che se n’è ito quer poro cojioncello
che ‘n bicicletta faceva er pavoncello,
a Roma ce rimetteranno ‘n fascistello
bono solo a sperperà e fà bordello.

Sì così stanno ‘e cose, me teneva quello
chè almeno se magnava ‘n bel vitello
accompagnato da ‘n’annata de’ vinello
che ce vole un mutuo ‘ntero pe’ pagallo.

Mentre invece s’aricanta er vecchio gallo
e aritornano quelli che stevano a cavallo
che a rubbà davero c’aveveno fatto er callo,
parate er bucio, Roma, ariva n’antro fallo!

Enrico Bernard

Sull'Autore

Avatar

Libertates è un blog di cultura liberale e democratica, valori nei quali crediamo ed intendiamo promuoverli nella società civile.

Post correlati