La giusta mercede

Molto benessere è basato sullo sfruttamento del lavoro di varie popolazioni o classi sociali. Ogni Governo deve quindi stabilire la “Giusta mercede”, semplicemente fissando il minimo di una retribuzione mensile, al
di sotto della quale nessuno può pagare un Collaboratore e le condizioni ambientali e di sicurezza. Questo livello deve essere stabilito ai livelli massimi possibili, tenendo conto della ricchezza nazionale prodotta e la non compromissione dello sviluppo Regionale.

La proposta di tale livello retributivo deve essere proposta da un’apposita commissione Regionale, eletta direttamente dai cittadini, i cui candidati devono provenire in modo paritetico dal mondo del lavoro, dell’industria e dell’accademia economica. Livelli superiori vengono fissati esclusivamente dal mercato, in relazione alla legge della domanda e dell’offerta.

E nessuna Regione mondiale deve acquistare prodotti laddove tale regola non viene applicata.

Stato e mercato, tiro alla fune per la «giusta mercede» – P. Ichino – Corriere della Sera – 14-06-03

Sull'Autore

Avatar

Libertates è un blog di cultura liberale e democratica, valori nei quali crediamo ed intendiamo promuoverli nella società civile.

Post correlati