Jazz a Cuba: l’obiettIvo è dare felicità


Un altro festival all’Avana

Il 35esimo Festival Internacional de Jazz de La Havana, Jazz Plaza, si svolgera’ dal 14 al 19 gennaio 2020 nell’Havana e a Santiago de Cuba. La sede centrale sara’ come al solito la Casa della Cultura del Municipio Plaza dove nel 1979 il premio nazionale di Cuba Bobby Carcasses convoco il primo Festival. Hanno confermato la propria partecipazione importanti Band degli Stati Uniti, Italia, Francia, Germania,Spagna, Svezia, Norvegia, Chile, Portorico, Messico, Venezuela. “Il Jazz e’ come un treno che unisce l’Umanita. E’ un Arte di Pace, tutto cio’ che da e’ felicita’. Jazz Plaza si mantiene per lo stoicismo e la qualita’ dei musicisti formatosi nelle nostre scuole delle Arti” ha detto recentemente il versatile musicista Bobby Carcasses riferendosi al Festival.
Fa parte del festival lo svolgimento del XV Colloquio Internazionale del Jazz, e sara’ dedicato all’anniversaro 105 del natalizio del percussioniosta cubano Chano Pozo, e al all’anniversario 60 della UNEAC, (Unione degli Scrittori ed Artisti di Cuba).

di Giancarlo Guglielmi

Sull'Autore

Giancarlo Guglielmi

Giancarlo Guglielmi che vive a Cuba da molto tempo, oltre a informare e commentare gli avvenimenti più importanti che si svolgono da quelle parti, offre consulenze per chi fosse interessato a eventuali investimenti a Cuba, o semplicemente per tour personalizzati dell’isola. Chi volesse entrare in contatto puo’ farlo attraverso la email: giangi.riha@gmail.com

Post correlati