Il Mediterraneo è anche libertà

Un libro che dà una visione diversa del Mediterraneo

Il Mediterraneo, al di fuori delle polemiche pro o contro migranti e clandestini, ma come occasione di avventura e libertà. Il Mediterraneo non come barriera o frontiera ma, come diceva Braudel, “ponte fra le civiltà”.
Questo il senso della antologia di racconti “Occhi mediterranei” (Palomar), dove la dimensione marina è affidata alle diverse sensibilità degli autori: Rosanna Turcinovich, istriana; Christophe Palomar, nato in Nordafrica; e Dario Fertilio, dalmata

Trovate il video di presentazione anche a questo Link

Sull'Autore

Avatar

Libertates è un blog di cultura liberale e democratica, valori nei quali crediamo ed intendiamo promuoverli nella società civile.

Post correlati