I deputati grillini: miracolati del WEB

Data:

angelo_1
I grillini si professano anti europeisti e, soprattutto, contrari alla gestione finanziaria dell’Unione Europea: al punto da proporre un referendum antieuro.

Ora, l’altro giorno, una giovane deputata grillina, intervistata dinanzi a Montecitorio, ha candidamente dichiarato di non sapere cosa fosse la BCE e di non conoscere affatto un certo signor Draghi.
Come potranno i nostri deputati proporre iniziative nei riguardi di un’istituzione che non conoscono neppure?

E dunque si ripropone il problema della selezione del personale politica: questi deputati, per quanto giovani, entusiasti e sperabilmente onesti, sono stati scelti con una caricatura delle elezioni primarie via web: a centinaia hanno caricato la loro foto in rete, accompagnandola con mini curriculum: fra questi alcuni sono stati scelti secondo procedure misteriose, ovviamente manipolabili senza che alcuno potesse controllarle.
Questi “miracolati dal web” adesso rappresentano un partito che

  • propone di abolire le votazioni segrete in aula (certo discutibili, ma qualche volta necessarie a tutela della libertà individuale di giudizio);
  • vorrebbe abolire il vincolo di mandato (secondo la Costituzione), cioè liberare i deputati dall’impegno morale verso coloro che li hanno eletti per obbedire ai diktat del loro partito;
  • che indice conferenze stampa in cui i giornalisti non possono far domande, ma solo ascoltare (a proposito, ma perché ci vanno?)

Tutto questo perché non esiste una legge elettorale che permetta ai cittadini di scegliere i propri candidati, votarli e controllare il loro comportamento: quel maggioritario uninominale con primarie obbligatorie e certificate che da sempre chiedono i Comitati per le Libertà.
Angelo Gazzaniga

wp_user_avatar
Angelo Gazzaniga
Presidente del Comitato Esecutivo di Libertates. Imprenditore nel campo della stampa e dell’editoria. Da sempre liberale, in lotta per la libertà e contro ogni totalitarismo e integralismo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Share post:

Iscriviti alla nostra newsletter

Recenti

Ti potrebbe interessare anche...
Libertates

MA ESISTE UN MINISTERO DELL’ISTRUZIONE?

Il Ministro dell’Istruzione e del Merito ha giustificato l’italiano sgrammaticato del comunicato emesso in occasione della polemica sul Ramadan nella scuola di Pioltello con il fatto che lo ha dettato al telefono.... di Guidoriccio da Fogliano

HISTORIA MAGISTRA VITAE?

Non si direbbe. Salvini ha dichiarato solennemente “il popolo che vota ha sempre ragione”.... di Guidoriccio da Fogliano

Giusta la legge contro il sovraindebitamento, ma…

Un imprenditore di Imperia, attualmente disoccupato, si è visto recapitare un’ingiunzione di pagamento di 11 milioni di euro per tasse inevase da un’impresa edile di aveva delle quote... di Angelo Gazzaniga

Ferragni: quando si “scoperchia il vaso di pandoro…”

Si potrebbe intitolare in questo modo la vicenda di questi giorni, quando si scopre che un influencer guadagna centinaia di migliaia di euro per “consigliare” un dolce che... di Guidoriccio da Fogliano