“Dolores Hotel”, fra le quinte di un balletto noir

Libertà e balletto

Un ambiguo e oscuro hotel, in un luogo imprecisato, con tonalità fra il giallo e l’horror; un corpo di ballerini capaci di coinvolgere anche gli spettatori digiuni di danza; un filo sonoro che coinvolge e travolge in tutte le possibili variazioni del tango: questo è “Dolores Hotel” di Laura Pulin, il balletto fuori dagli schemi che, dopo la prima padovana, si appresta alla tournèe. Per LibertatesVideo, il backstage del balletto e le interviste all’autrice, Laura Pulin, e alla protagonista Marta Zollet.

Sull'Autore

Avatar

Libertates è un blog di cultura liberale e democratica, valori nei quali crediamo ed intendiamo promuoverli nella società civile.

Post correlati