Altro che lobby!


A Bologna un tassista (“Red Sox”)dichiara apertamente quali sono i suoi incassi giornalieri e viene inizialmente assalito sui social dai suoi colleghi e poi addirittura sospeso dalla sua cooperativa per una settimana con la motivazione “ci ha danneggiati”.
Motivo del contendere: la denuncia verso quei suoi colleghi che non vogliono usare il pos e che dichiarano redditi a livello sussistenza.
Un comportamento tipico di quelle corporazioni, o meglio gilde, medievali il cui scopo principale era non tanto quello di tutelare i propri membri quanto quello di evitare ogni concorrenza al loro interno.
Un bel salto verso il medioevo!
Comportamenti questi che alla fine danneggiano tutti e che vanno contrastati in un solo modo: liberalizzando il mercato

di Guidoriccio da Fogliano

Sull'Autore

Libertates è un blog di cultura liberale e democratica, valori nei quali crediamo ed intendiamo promuoverli nella società civile.

Post correlati