‘A moltiplicazione dei pani e dei voti


A furia de insurtà e daje addosso
er Cinque Stelle diventerà ‘n colosso:
cercheno de falli passà pe’ dei cretini,
dandose ‘a zappa su’ piedi, poverini.

Ma che bisogno c’è, me domando io,
de fa’ tanta caciara addirittura ‘n trio:
l’intero l’arco costituzionale sembra
volé sbranà er Grillino dalle membra.

C’hanno strizza della propria ombra:
Ssi senteno volà ‘a parola “sgombra!”
je vie’ ‘a sciorta dentro ar pannolone
che ci ha sotto er nonno Berluscone.

Renzi accusa che nun ha studiato
chi vorrebbe farlo cadé dar seggiolone,
ma puro lui nun ha ‘mparato ‘a lezione
e nun capisce che l’elettore s’è stufato.

Mena ancora botte ar Cinque Stelle,
lamentate che je puzzeno le ascelle,
ma bada ch’a forza de daije d’imbecille
quello, li voti, nun li moltiplica pe’ mille.

di Enrico Bernard

Sull'Autore

Avatar

Libertates è un blog di cultura liberale e democratica, valori nei quali crediamo ed intendiamo promuoverli nella società civile.

Post correlati