LA DEMOCRAZIA VALE 50 EURO?

Data:

La notizia della denuncia di un’assessora alla Regione Puglia per voto di scambio non dovrebbe far notizia. Voti di scambio ci sono sempre stati (basti pensare alle accuse a Giolitti) e sempre ci saranno, ma quello che sorprende è l’entità della somma.
Perché l’elezione di un deputato è il momento centrale di una democrazia: il cittadino elegge chi lo deve rappresentare, chi è “deputato” a difendere i suoi interessi e le sue aspettative: e c’è chi svende i propri diritti per miseri 50 euro?
Forse che libertà e democrazia valgono poco più di una cena al ristorante?
Come far apprezzare maggiormente questi diritti fondamentali? Mettendo il cittadino al centro del sistema elettorale, permettendogli di scegliere il proprio candidato, di votarlo e di giudicarlo alla fine del mandato attraverso primarie garantite e obbligatorie e un sistema elettorale semplice e chiaro che permetta all’elettore di conoscere chi è destinato a rappresentarlo in parlamento.

di Angelo Gazzaniga

wp_user_avatar
Angelo Gazzaniga
Presidente del Comitato Esecutivo di Libertates. Imprenditore nel campo della stampa e dell’editoria. Da sempre liberale, in lotta per la libertà e contro ogni totalitarismo e integralismo.

Share post:

Iscriviti alla nostra newsletter

Recenti

Ti potrebbe interessare anche...
Libertates

DUE ITALIANI VERI

Spesso le piccole cose danno uno spaccato illuminante su certi modi di essere. Eccone due... di Guidoriccio da Fogliano

MA ESISTE UN MINISTERO DELL’ISTRUZIONE?

Il Ministro dell’Istruzione e del Merito ha giustificato l’italiano sgrammaticato del comunicato emesso in occasione della polemica sul Ramadan nella scuola di Pioltello con il fatto che lo ha dettato al telefono.... di Guidoriccio da Fogliano

HISTORIA MAGISTRA VITAE?

Non si direbbe. Salvini ha dichiarato solennemente “il popolo che vota ha sempre ragione”.... di Guidoriccio da Fogliano

Giusta la legge contro il sovraindebitamento, ma…

Un imprenditore di Imperia, attualmente disoccupato, si è visto recapitare un’ingiunzione di pagamento di 11 milioni di euro per tasse inevase da un’impresa edile di aveva delle quote... di Angelo Gazzaniga