La carica degli artisti all’Avana


Avana, città di mostre

Dal 12 aprile al 12 maggio si svolge la 13ma Biennale dell’Havana.che ha come slogan “La costruzione del possibile”.
Dal giorno 11 saranno a disposizione del pubblico 60 mostre collettive e 36 personali o bipersonali, che si sommano ad 85 esibizioni in studi e laboratori, e 19 interventi in spazi pubblici, che vedranno convolti un totale di 852 artisti, nella maggioranza cubani.
La informazione viene da Yoel Ramirez Cascaret, direttore del Centro di Sviluppo delle Arti Visuali. La piu’ impressionante delle mostre collettive, HB, Arte cubana contemporanea, riunira nel GranTeatro de La Havana Alicia Alonso, la galleria Collage Havana e il laboratorio Ensamble, ben 103 artisti di varie generazioni e poetiche differenti, tra i quali 12 che si sono meritati il Premio Nazionale di Arti Plastiche e rappresentanti del movimento artistico di tutto il Paese.
Diverse gallerie della citta’ accoglieranno esposizioni collettive, come ad esempio la Teodoro Ramos, che ospitera’ artisti di Stati Uniti, Francia e Spagna. Si aggiungeranno al programma collaterale istituzioni come Las Casas de las Americas, il Museo Nazionale della Ceramica, il Teatro Mella, la Fabrica de Arte Cubano, e il teatro El Ciervo Encantado. Tra i luoghi di esposizione delle mostre personali, o a due, c’e’ anche la Societa’ Dante Alighieri. Di particolare di rilievo sono gli inviti rivolti all’artista ucraina Zhana Kadirova e alfotografo francese JR.

di Giancarlo Guglielmi

Sull'Autore

Giancarlo Guglielmi

Giancarlo Guglielmi che vive a Cuba da molto tempo, oltre a informare e commentare gli avvenimenti più importanti che si svolgono da quelle parti, offre consulenze per chi fosse interessato a eventuali investimenti a Cuba, o semplicemente per tour personalizzati dell’isola. Chi volesse entrare in contatto puo’ farlo attraverso la email: giangi.riha@gmail.com

Post correlati