Informazione a metà

Data:

Un piccolo fatto di cronaca che evidenzia però un grosso problema: l’informazione a metà. Il che non significa informazione deformata o menzognera, ma informazione parziale: si informa, ma non si dice tutto.
Il caso è quello del provvedimento del Gip di Firenze cha ha disposto la confisca a Dell’Utri di 10 milioni di euro per violazione della legge Rognoni-La Torre, cioè quella per associazione mafiosa.
Questa notizia è stata pubblicata con ampio risalto dai maggiori quotidiani nazionali.
Ebbene il giorno dopo la Procura di Palermo respinge la richiesta di sorveglianza speciale e confisca dei beni per associazione mafiosa a carico dello stesso Dell’Utri.
Anche se si tratta di una diversa accusa e di un diverso procedimento fa specie che questa notizia non appaia se non in qualche giornale siciliano.
È un altro esempio di informazione asimmetrica: pubblico quello che fa comodo alle mie tesi e dimentico il resto: non un modo corretto di informare.

di Angelo Gazzaniga

wp_user_avatar
Libertateshttps://www.libertates.com
Libertates è un blog di cultura liberale e democratica, valori nei quali crediamo ed intendiamo promuoverli nella società civile.

Share post:

Iscriviti alla nostra newsletter

Recenti

Ti potrebbe interessare anche...
Libertates

Antirazzismo a senso unico?

Il leader cinese Xi Jinping alla richiesta di collaborare alla liberazione di una ragazza israeliana ostaggio in quanto figlia di una cinese si è rifiutato di farlo adducendo che... di Guidoriccio da Fogliano

DUE ITALIANI VERI

Spesso le piccole cose danno uno spaccato illuminante su certi modi di essere. Eccone due... di Guidoriccio da Fogliano

MA ESISTE UN MINISTERO DELL’ISTRUZIONE?

Il Ministro dell’Istruzione e del Merito ha giustificato l’italiano sgrammaticato del comunicato emesso in occasione della polemica sul Ramadan nella scuola di Pioltello con il fatto che lo ha dettato al telefono.... di Guidoriccio da Fogliano

HISTORIA MAGISTRA VITAE?

Non si direbbe. Salvini ha dichiarato solennemente “il popolo che vota ha sempre ragione”.... di Guidoriccio da Fogliano