Ai romani piace essere sudditi?

Data:


Negli ultimi giorni è stata resa nota una statistica curiosa quanto significativa: lo scorso anno gli accessi internet sul sito del rispettivo Comune, che è obbligato rendere pubblici tutti i suoi atti, sono stati 535.000 a Milano e 99.900 a Roma.
Ancora più significativa la differenza tra gli accessi a internet per consultare gli atti relativi alla “Organizzazione” (cioè in pratica stipendi, rimborsi ed emolumenti degli amministratori): 400.140 a Milano e 588 (!) a Roma.
Tutto ciò si può interpretare in tanti modi, ma un aspetto risulta evidente: il disinteresse pressoché totale dei cittadini romani per la propria amministrazione, per quello che fa, per come è organizzata, per quanto guadagnano i dirigenti. È l’atteggiamento tipico del suddito, di chi ritiene che la “cosa pubblica” sia solo un nemico o per lo meno un ostacolo alla propria attività; qualcosa da tenere il più possibile lontano o da interpellare solo quando serve un aiuto o una prebenda.
L’atteggiamento contrario a quello del cittadino che partecipa e si informa perché considera il proprio comune come qualcosa che è di tutti e serve a tutti.
I risultati di tutto questo si vedono poi nel modo in cui viene gestito il comune: che non sia colpa solo degli amministratori?

di Guidoriccio da Fogliano

wp_user_avatar
Libertateshttps://www.libertates.com
Libertates è un blog di cultura liberale e democratica, valori nei quali crediamo ed intendiamo promuoverli nella società civile.

Share post:

Iscriviti alla nostra newsletter

Recenti

Ti potrebbe interessare anche...
Libertates

DUE ITALIANI VERI

Spesso le piccole cose danno uno spaccato illuminante su certi modi di essere. Eccone due... di Guidoriccio da Fogliano

MA ESISTE UN MINISTERO DELL’ISTRUZIONE?

Il Ministro dell’Istruzione e del Merito ha giustificato l’italiano sgrammaticato del comunicato emesso in occasione della polemica sul Ramadan nella scuola di Pioltello con il fatto che lo ha dettato al telefono.... di Guidoriccio da Fogliano

HISTORIA MAGISTRA VITAE?

Non si direbbe. Salvini ha dichiarato solennemente “il popolo che vota ha sempre ragione”.... di Guidoriccio da Fogliano

Giusta la legge contro il sovraindebitamento, ma…

Un imprenditore di Imperia, attualmente disoccupato, si è visto recapitare un’ingiunzione di pagamento di 11 milioni di euro per tasse inevase da un’impresa edile di aveva delle quote... di Angelo Gazzaniga