Più ombre che luci dal Sud America


Ma come si vede da Cuba la situazione dell’America Latina?

Non va bene, dal punto di vista di noi che viviamo a Cuba, il processo di integrazione regionale. La Celac, (Comunita’ degli Stati Latinoamericani e dei Caraibi) ha subito una battuta d’arresto dopo che la destra e’ riuscita a riprendersi il potere in alcuni Paesi. In Brasile, che con Lula e Dilma era diventato prestigioso agli occhi di molti quasi quanto Cuba, i nuovi governanti sono stati travolti da numerosi scandali legati alla corruzione
In Colombia, almeno, pare si proceda verso la pace, benché nell’anno trascorso siano stati uccisi dai gruppi paramilitari ben 117 dirigenti di movimenti sociali.
Discorso diverso purtroppo in Paraguay, dopo il golpe parlamentare contro il presidente eletto: la conseguenza è che è rinata la guerriglia.
Il Venezuela dà, almeno a tratti, l’impressione di rimettersi in piedi, anche se il dialogo del governo con la destra non avanza.
Bolivia e Ecuador, almeno paragonati agli altri, sono quelli che stanno meglio, con un aumento del pil del 4%. Seguono Uruguay, Nicaragua e Salvador. A Cuba invece l’incremento sara’ solo del 2%. I restanti paesi del Sud e Centro America si barcamenano, con l’eccezione di Haiti che nemmeno riesce a barcamenarsi…
Cosi le cose da queste parti. Buon Anno Nuovo a tutti

di Giancarlo Guglielmi

Sull'Autore

Giancarlo Guglielmi

Giancarlo Guglielmi che vive a Cuba da molto tempo, oltre a informare e commentare gli avvenimenti più importanti che si svolgono da quelle parti, offre consulenze per chi fosse interessato a eventuali investimenti a Cuba, o semplicemente per tour personalizzati dell’isola. Chi volesse entrare in contatto puo’ farlo attraverso la email: giangi.riha@gmail.com

Post correlati