StudiLiberali New Logo Modified_2

Salute

La salute, insieme alla sicurezza ed alla libertà, sono i beni primari che una società civilie deve garantire.
Ormai da decenni la nostra nazione assicura le cure mediche gratuite a tutti i cittadini.
Ma la qualità del servizio, i costi, ed anche gli sprechi, per lo Stato sono assai diversi nelle varie strutture e nelle varie regioni.
La qualità del servizio medio può essere ancora notevolmente aumentata e lo Stato può spendere molto meno e garantire l’affermazione di chi meglio sa produrre risultati nell’ambito sanitario. La nostra proposta di legge crediamo possa portare a tutto ciò.

 

” La salute non è tutto, ma senza salute tutto è niente “.

A. Schopenhauer

” Il medico abile è un uomo che sa divertire con successo i suoi pazienti,
mentre la Natura li sta curando “.

Voltaire

” La salute è il primo dovere della vita “.

O. Wilde

” Un po’ di salute ogni tanto è il miglior rimedio per l’ammalato “.

F. Nietzsche

” Non aver paura della morte… Fa meno male della vita! “

Cristina Prada

” Non bisogna aver paura della morte perché quando c’è lei, non ci sei tu e quando tu ci sei, lei ancora non è arrivata “.

” Non temere il dolore perché se lieve è sopportabile, se acuto passa subito, se acutissimo giunge la morte “.

Epicuro

” La morte è l’unica certezza della vita “.

” E’ veramente incomprensibile come la maggior parte la prenda come tragedia, anche quando si è vissuti bene e si è arrivati ad una età rispettabile. Tutti dovrebbero essere preparati alla morte propria o di un proprio caro, se in età avanzata. E’ il coronamento di una vita ben vissuta o la fine di tante tribolazioni . E forse è meglio che siamo noi a decidere quando la vita è si è compiuta ” .

A.P.T.

LINKS

Ministero della Salute

Istituto Superiore di Sanità

Agenzia Italiana del Farmaco

Ispesl

Superabile.it

Euro health consumer index 2008

Health Consumer Powerhouse

Legadelfilodoro

Il Ritratto della Salute

Medinews

Italialongeva

  • Sbloccare la programmazione, non solo i cantieri

    In Italia le infrastrutture di trasporto non ripartiranno solo grazie a un pur condivisibile decreto sbloccacantieri. È necessaria la ripresa della programmazione di settore, metodologicamente fondata, che ponga le basi di una crescita di lungo periodo. Marco Percoco (da “laVoce.info”)

  • Il debito pubblico non si azzera per magia

    L’Italia ha sprecato, nei primi anni dell’euro, l’occasione storica per risolvere il problema del debito pubblico. E oggi trovano sostenitori coloro che propongono ricette miracolose per ridurlo o eliminarlo senza pagare pegno. La realtà, però, è ben diversa... Di Tommaso Monacelli (da “laVoce.info”...