L’Ucraina post Maidan a Milano

olena
L’Ucraina vista da vicino, dopo la rivoluzione democratica di Maidan, che ha segnato la fine del regime filorusso di Yanukovich e aperto una fase nuova nello sviluppo del paese. L’occasione viene dal Festival SeeUkraine Docudays UA in Tour (www.seeukraine.org), un progetto internazionale realizzato con il sostegno della International Renaissance Foundation, e che si svolge a Milano.
Il programma della manifestazione include la proiezione di quattro film documentari, una mostra fotografica (“Lo vedi, fratello mio?”) del celebre reporter Aleksander Gljadelov, e una tavola rotonda sull’Ucraina post-Majdan moderata dalla giornalista della Stampa Anna Zafesova. Ogni proiezione sarà seguita da un incontro con registi, fotografi e giornalisti. Milano è l’unica tappa italiana del Festival SeeUkraine Docudays UA in Tour, ospitato dal 12 al 30 luglio presso la Casa della Memoria (via Confalonieri 14).

Olena Ponomareva

Sull'Autore

Olena Ponomareva

Olena Ponomareva, docente di ucrainistica presso il Dipartimento di Studi Europei, Americani e Interculturali, Università “La Sapienza” di Roma. Studia le problematiche di trasformazioni politiche e socioculturali delle società posttotalitarie dell’Est Europa.

Post correlati