Il volo della mosca: Salute e pena

aforismi
Sellia è uno splendido borgo medievale in provincia di Catanzaro. Il sindaco, Davide Zicchinella, pediatra, ha emesso un’ordinanza choc: “Qui è vietato ammalarsi”. E pure morire, ovviamente. Il paese rischia lo spopolamento. Ai pochi cittadini, viene imposto un controllo medico all’Asl di Catanzaro: se non ci vanno subiranno una sanzione. Al contempo per chi si insedia nel territorio comunale viene offerto un incentivo: per due anni niente tasse. I paesi che perdono abitanti non sono pochi in Italia: vedasi la zona di Oristano, in Sardegna. Ma come mai al funzionario-pediatra non è venuto in mente di lanciare un appello ai disperati che arrivano in Sicilia sui gommoni? In gran parte sono giovani. E ci sono anche donne incinte. L’ideale, dunque. L’idea circolò tempo fa, ma nulla è stato fatto. Certe idee si disperdono nell’aria, anche in quella salubre. L’Italia è il paese della cristianità. Che contempla, anzi impone, la solidarietà e il rispetto per il prossimo. O un migrante etiope o sudanese non è così “prossimo”?

Pier Mario Fasanotti

Sull'Autore

Pier Mario Fasanotti

Pier Mario Fasanotti, giornalista e scrittore, vive a Milano e Roma. Già all’Ansa, La Stampa e Panorama, oggi collabora ad alcune testate. Ha pubblicato tre raccolte di poesie (Premio Viareggio), la quarta esce a inizio 2016, tre romanzi, quattro saggi (due sui grandi casi giudiziari e la biografia di S.Dalì), una ventina di libri per ragazzi e sei piece teatrali. Nel ‘16 esce da Neri Pozza “I romagnoli".

Post correlati